Login

Contatore Visite

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi118
mod_vvisit_counterIeri145
mod_vvisit_counterQuesta Settimana714
mod_vvisit_counterSettimana Scorsa574
mod_vvisit_counterQuesto Mese591
mod_vvisit_counterMese Scorso2256
mod_vvisit_counterTotale290759

Gruppo Scout FSE Rieti 2 - Marco Tempesta

Gli Scout d'Europa conquistano gli alunni delle Scienze Umane

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento Sabato 14 Febbraio 2015 22:10 Scritto da Adriani David Sabato 14 Febbraio 2015 21:51

foto scoutLa storia della Pedagogia del XX secolo è ricchissima di orientamenti e modelli educativi che hanno trasformato interi sistemi sociali e influenzato profondamente la vita di milioni di persone. Lo scoutismo è uno dei movimenti più popolari e diffusi al mondo e gli alunni del Liceo delle Scienze Umane, la mattina del 7 febbraio nell’aula magna dell’Istituto Magistrale, hanno potuto capirne il significato e i principi fondanti dalla viva voce di alcuni responsabili Scout.

Il senso di responsabilità, l’importanza della scoperta e del rispetto verso la persona e il creato, il valore della pratica manuale e dell’autonomia, sono alcuni dei temi che gli ospiti hanno spiegato e affrontato in un inteso e vivace dialogo con i giovani studenti presenti. Emanuele Chiarinelli, capo gruppo dell’Associazione Scout di Rieti, Simona Adriani, responsabile scout femminile, David Adriani, rappresentante scout dei ‘lupetti’, Marco Mezzanotte, ‘Capo Clan’, ovvero dei ragazzi che hanno compiuto già la maggiore età, insieme a Camilla Conti, Riccardo Cedrone ed Emanuele Benedetti, sono interventi chiarendo uno dei principali obiettivi dello scoutismo, formare dei “buoni cittadini”, utili alla società ma anche autonomi nelle scelte personali. Gli studenti delle classi presenti, 4°C , 5°B e 5°C, hanno posto interessanti e inattese domande alle quali gli intervenuti non si sono sottratti, protraendo l’incontro oltre i tempi previsti.

Nel corso dell’intervento sono stati ricordati i tratti più importanti della vita del fondatore dello scoutismo, Baden Powell, colui che ebbe la fortunata intuizione di formare un gruppo di ragazzi che sapessero divertirsi all’aria aperta, e non solo tra le “quattro mura” della propria casa, fortificando così il proprio carattere e imparando ad affrontare la vita con serenità e coraggio. L’approfondimento che gli alunni hanno potuto effettuare è stata una vera e propria lezione di pedagogia, una tappa del percorso di avvicinamento delle quinte classi coinvolte, verso l’Esame di Stato che tra qualche mese dovranno affrontare.

 

Pubblicato su "Il mondo sabino" l'11 Febbraio 2015

Scritto da Marta Benedetti - Marta Bianchetti - Margherita Carotti

 

Si ricomincia !!!!

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Settembre 2014 18:27 Scritto da Capo Gruppo Martedì 09 Settembre 2014 18:49

Buon Volo, Caccia, Strada a Tutti!!!

Inziano le attività 2014/2015

Questi i primi appuntamenti ufficiali per ogni branca in rigoroso ordine cronologico:

Lupetti: sabato 20 settembre ore 15,15 i VV.LL. Vi aspettano in Tana (Regina Pacis)

Coccinelle: sabato 27 settembre ore 15,15 le Capo Vi aspettano sotto la Grance Quercia (Regina Pacis)

Esploratori: sabato 27 settembre ore 15,00 I Riunione di Riparto in sede (Campoloniano)

Guide: Domenica 12 ottobre si riforma il Riparto con la I Uscita (dettagli anche sulla sede in seguito)

Rover / Scolte: ... e quando hanno smesso (Campo Mobile di Clan dall'11 al 14 settembre) ogni venerdi ore 18,00 a Regina Pacis

Anche chi volesse venirci a trovare per la prima volta e iniziare l'anno scout (Uscita Ufficiale di Gruppo di Inizio Anno 11 e/o 12 Ottobre con i passaggi da L/C a E/G) può venire in tali giorni o nelle settimane succesive nelle nostre sedi.

Pubblichiamo anche la direttiva per le uscite domenicali:

I e/o III settimana (tranne ponti festivi): Coccinelli - Lupetti - Guide - Esploratori

II settimana e ponti festivi: Fuoco e Clan (Rover e Scolte)

IV Settimana: Riservata alle attività dei Capi

Potranno esservi variazioni per attività di distretto e nazionali.

Per ogni dettaglio non esitate a contattarci nella sezione "Contatti", ovvero chiamate i Vostri Capi Unità e Capi Squadriglia.

A presto.

Emanuele

 

(Capo Gruppo)

 

Meeting 2014

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento Martedì 02 Settembre 2014 12:36 Scritto da Capo Gruppo Martedì 02 Settembre 2014 12:32

Buon volo, buona caccia e buona strada,

in occasione del meeting internazionale di Atletica di Rieti, che si terrà il 7 Novembre, l’organizzazione ci ha invitato a partecipare ad una camminata non agonistica con partenza dai santuari francescani e successivo ingresso agevolato al Meeting.

L'appuntamento per Esploratori, Rover e Scolte è alle ore 10 a Lungovelino Don Giovanni Olivieri – Già Via della Giorlandina – Nuovo Ponte sul Velino. I Lupetti e le Coccinelle si vedranno alle ore 11,30 direttamente a Fonte Colombo, in uniforme e muniti di pranzo al sacco.

La maglietta Rieti Meeting 2014, l'ingresso per la partecipazione al meeting e la cena (degustazione dei prodotti tipici reatini) ci saranno offerti da Rieti Meeting 2014.

L'attività terminerà alle ore 20 alle porte dello stadio di Atletica di Rieti.

In allegato il programma del Meeting.

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (8^ Camminnata  Rieti Meeting 2014.pdf)8^ Camminnata Rieti Meeting 2014.pdf 201 Kb
   

5 x mille

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Ultimo aggiornamento Lunedì 28 Aprile 2014 16:58 Scritto da Capo Gruppo Lunedì 28 Aprile 2014 16:57

Ciao a tutti,
in vista della presentazione della dichiarazione dei redditi, vi informo  che anche nel 2014 la legge finanziaria prevede la possibilità per ogni  contribuente di destinare il 5 per mille delle proprie imposte alle  organizzazioni no profit, quali la nostra Associazione Scout.
Firmando nell’apposito riquadro "Sostegno del volontariato e delle  altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle  associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni  riconosciute che operano nei settori di cui all’art. 10, c. 1, lett a),  del D.Lgs. n. 460 del 1997” inserito sui modelli di dichiarazione (CUD  2014, 730/2014, UNICO 2014 persone fisiche) per la destinazione del 5 per mille e inserendo il codice fiscale della nostra Associazione
80441060581
potrai contribuire economicamente alle attività a favore dei nostri  ragazzi e ragazze.
La scelta del 5 per mille non aumenta le imposte e non pregiudica la  possibilità di destinazione dell’8 per mille già in vigore.
Grazie per il tuo contributo.
 

Caccia di Pasqua

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Scritto da I Capi Lunedì 14 Aprile 2014 17:10

La Pasqua è un tempo che porta tutti noi a “fermarci” a contemplare la nostra Vita ed apprezzare quanto Gesù ha sofferto per noi per renderci “popolo libero”.

Il nostro gruppo farà un pernotto Venerdì e Sabato Santo con attività incentrata sulla via Crucis rappresentata direttamente dai lupetti, dalle coccinelle e dagli esploratori ed illustrata da personaggi che hanno vissuto quei giorni e sono stati vicino a Gesù Cristo.

Il posto che ci ospita si trova in località Monte San Giovanni.

Per arrivarci, da Rieti, prendere Via Tancia in Direzione Contigliano (non la “superstrada per Terni”),

Dopo circa 4 Km Girare a Sinistra al bivio di San Filippo direzione Monte San Giovanni/Poggio Mirteto, proseguire per circa 10 km su SP Valcanera (non girare per Monte San Giovanni)

Arrivati al bivio in località Osteria del Gallo andare a sinistra in direzione Montenero (non andare verso Poggio Catino/Poggio Mirteto).

Si percorrono meno di due KM e superate una rivendita di materiali edili e una Pensilina della fermata bus sulla destra, subito dopo il bivio per S. Andrea, Villa del Casale (circa 50 metri), a destra, vi è una discesa sterrata, con ingresso stretto  (si vedono dei fabbricati sottostrada e una campetto da calcio: è quello il posto).

Consigliamo di parcheggiare a margine della Strada Provinciale e non scendere con le auto sulla strada sterrata.

Per visualizzare la strada dalla Parocchia di Regina Pacis cliccare qui.

   

Pagina 5 di 13